Credo in un modo di studiare la pittura che prenda le distanze da quello tradizionale.

Non siamo tutti fatti allo stesso modo, c'è chi impara più facilmente guardando, chi ascoltando, chi provando.

Oggi la pittura si studia principalmente per emulazione. Io voglio fartela studiare facendoti tradurre in pratica ogni passaggio, già dai primi secondi di lezione. E' un metodo per tutti? No.

Ma neanche quello che abbiamo usato finora, lo era. Tanto vale provare. 

 


Imparerai da subito a muoverti in autonomia, perché si impara facendo.

 


Nella mia accademia trovi varie proposte:

 

-La scuola del bello: per chi ama la pittura, ma non solo: cerca anche un luogo rigenerante dove trovare molti spunti per guardare verso il bello della vita, una sorta di enciclopedia di spunti per vivere ispirati, pratici e meno pratici.

Io sarò al tuo fianco ad assicurarmi che sfrutti questa favolosa occasione per ricordarti quanto sia importante prendersi cura di se stessi attraverso la meraviglia.

 

-Da autodidatta ad artista: per studiare ogni aspetto della pittura acrilica e avere una panoramica completa delle possibilità che questo versatile materiale ti offre. Per acquisire la capacità di comporre i colori e non ultimo, per connettersi con l'artista che c'è dentro di noi e testare fin da subito la propria capacità di interpretare in modo personale il compito affidato.

Avremo contatti settimanali in cui correggerò i tuoi esercizi, potremo confrontarci su eventuali dubbi e personalizzazioni.

 

-Kairòs: La palestra dell'audiopittura. Se ti è piaciuto Da autodidatta ad artista, Kairòs sarà per te un mega archivio di audio guide su come realizzare quasi un centinaio di quadri. Una volta imparate le basi (con Da autodidatta ad artista), qui potremo davvero affidarci all'artista che sta dentro ognuno di noi, e rimanendo in contatto settimanale per eventuali correzioni, vederti sbocciare e diventare sempre più autonomo nell'esprimere quello che desideri.

 

-Corso di composizione del colore: Perché non siamo tutti portati per la composizione del colore, ma possiamo applicarci per migliorare! 

 

-Consulenze: per chi dipinge da molto ma sente di non riuscire ad esprimersi al meglio, possiamo fissare una consulenza per discutere quali siano gli aspetti tecnici che potrebbero portare ad uno sviluppo delle capacità, seguendo il proprio percorso personale.

 



Se sognavi una scuola che:

-divide tutto in moduli piccolissimi, e ottimizza qualsiasi ritaglio di tempo libero;

-ti mette in contatto diretto con l’insegnante;

-ti spiega scrupolosamente la tecnica ma lascia spazio alla tua interpretazione;

-ti aiuta a trovare presto il tuo stile personale e a sviluppare la capacità di osservazione;

-ti fa scegliere cosa studiare: fin dai primi passi, o se dipingi da tempo ma ti sembra di non progredire;

-ti permette (davvero!) di staccarti dai dispositivi (computer o telefono) e dipingere ascoltando la tua musica preferita, e connetterti con l’artista che c’è in te;

-ti mette a disposizione dei piccoli Bignami di tecnica, da consultare quando vuoi…

-si assicura che tu possa vivere ispirato....

…eccola. Si chiama Et Voilà, e l’ho pensata per te.

"Quando ho iniziato le lezioni pensavo di essere negata, ma ho capito subito che mi faceva stare bene e l’ho preso come uno yoga: ora mi stupisco di quello che riesco a dipingere! Sono felicissima di aver tenuto duro!"

Mara C

 

"Il corso mi piace tanto. Ben fatto. Sono davvero contenta. Ha avuto davvero una bellissima idea".

(parlando di "Da autodidatta ad artista")

Monica

"Ascolto una serie di tracce con le tue istruzioni, che trovo molto chiare. Poi spengo tutto e dipingo ascoltando la mia musica preferita!"

(Parlando di Kairòs)

Laura

 

"I tuoi punti forza sono: semplicità e perfezione nelle spiegazioni. E poi, con una piccola correzione, farmi trasformare dettagli poco riusciti in un lavoro perfetto."

Adriana B