Adoro l'acrilico. E' infinitamente versatile.

Per questo insegno principalmente pittura acrilica: perché la uso da anni, regolarmente, nel mio lavoro e per hobby, conosco molti trucchi e mi sento di poterti insegnare "la mia lingua".

Parola per parola, virgola dopo virgola.

Come si usa l’acrilico? Quanto si diluisce? Che pennello devo usare? Posso acquerellarlo, o utilizzarlo senza acqua?

Se ti stai facendo tutte queste domande, i miei corsi sono per te.

-che sei un pittore alle prime armi, e vuoi capire come funziona, in generale l’acrilico;

-che sei un pittore navigato e hai bisogno di stimoli nuovi;

-che di prove ne hai fatte tante, ma ora vorresti capire alcune cose tecniche che ti sfuggono.

Avrai modo di:

-Scoprire diversi procedimenti per utilizzare la pittura acrilica, su soggetti proposti dall’insegnante;;

-Provare vari tipi di finitura e supporti

-Avere un'idea chiara di come fare tutte le sperimentazioni che vuoi;

-Imparare a fidarti di te. 

 

E' la tua occasione per smettere di sentirti dire "mi piacerebbe ma...". Non aspettare, prenditi quello che hai voglia di avere, subito! :)

con i miei corsi, imparerai:

un approccio completamente nuovo: con me non si copia, si interpreta da subito.

Con me non di segue l'insegnante: si impara dai propri errori. Io ti metto sulla bicicletta e ti aiuto a darti la spinta, ma sei tu che pedali, fin dai primi metri.

Non mi interessa farti vedere quanto sono brava, mi interessa dove possiamo portare te e la tua pittura. Ed io voglio portarti ad essere sicuro/a delle tue scelte, e capace di gestire i tuoi errori, per sentirti padrone della tua pittura, e poterti divertire, col massimo della soddisfazione!

 

Tecnicamente, imparerai:

_a comporre i colori utilizzando solo i primari

_a scegliere la giusta tecnica per il soggetto che vuoi realizzare (tante tecniche, un solo materiale: l'acrilico o ciò che è a base acrilica)

_a copiare da delle foto trovando il taglio giusto

_ad essere un bravo osservatore

_ad avere la giusta quantità di senso critico

_ad imparare facendo, sbagliando, e conoscendo il modo per correggere gli errori

_quali sono i nomi tecnici dei materiali che usi, e le giuste quantità, per sapere come fare acquisti consapevoli e non trovarti con cassetti pieni di materiali che non ricordi neanche quando sono stati comprati

e molto altro.

Ultimo ma non ultimo… se lavoreremo a stretto contatto...avrai trovato un’insegnante che crede in te e nelle tue capacità: non per fare la ruffiana, ma io credo sempre nelle persone, e credo che tutti, proprio tutti, abbiano dei margini di miglioramento!

Sarò la tua fan n.1, promesso. Niente regali però: con me si lavora sodo! ;)

 

Gallery